Materia Radioattiva

Monitoraggio Pozzi

I dispositivi di monitoraggio pozzi  sono generalmente utilizzati nell'esplorazione di zone per la ricerca di minerali, come carbone, petrolio, e gas naturale. Le sorgenti sono solitamente contenuti in dispositivi lunghi (1-2 m, tipicamente), ma sottili (<10 cm di diametro), che contengono anche rilevatori e componenti elettronici. 

La dimensione effettiva delle fonti all'interno dei dispositivi è generalmente piccola, mentre i dispositivi sono grossi e pesanti, a causa della robustezza necessaria per gli ambienti in cui devono essere utilizzati.