Materia Radioattiva

Scelta della sonda

La misurazione delle radiazioni ionizzanti è necessaria per l’individuazione di materiale radioattivo in diversi ambiti di applicazione:

Nella scelta dello strumento e della sonda è fondamentale individuare l’applicazione e selezionare la tecnologia corretta per la tipologia di emettitore radioattivo che si vuole individuare, in base al tipo di radiazione (alfa, beta, gamma), all’energia della stessa e alla grandezza che si vuole misurare (rateo di dose o conteggio).

Ogni isotopo è caratterizzato da una sua particolare emissione in termini di tipo di radiazione emessa (alfa, beta, gamma) e di energia della stessa, ed è utilizzato in settori specifici. La scelta della sonda può essere riassunta dal diagramma di flusso, che fa riferimento ai modelli prodotti da Southern Scientific.

 

Campoverde distribuisce in Italia l’intera gamma di rivelatori Southern Scientific, dotati di sonde Geiger, Geiger compensate, sonde a scintillazione con rilevatore plastico o a ioduro di sodio. Si tratta di strumenti con un ottimo rapporto qualità-prezzo, ricchi di funzioni e facili da usare.

Campoverde, grazie alle competenze e all’esperienza sul campo, supporta i professionisti e le aziende nell’individuazione della sonda specifica più adatta alle esigenze di misura.